Dblk: accidere ex una scintilla incendia passim: Travestirsi un po'



Travestirsi un po'

Passato Halloween, la voglia di travestirsi (forse anche per emulare la bella amica di Lapo) non è passata. L'Iran, che in questi giorni è sotto i riflettori per le note vicende su Israele e sul programma nucleare, ci offre a riguardo un'interessante spunto che sembrerebbe tratto da "Tototruffa": un ragazzo di 25 anni è stato da poco iscritto nel registro della polizia di Teheran come ladro professionista. Il giovane si spacciava per donna (compito favorito dall'uso del velo) e con tali fattezze ingannava gli autisti che gli/le concedevano un passaggio costringendoli poi, sotto la minaccia di un liquido caustico, a consegnarli i loro averi. La polizia ha dapprima arrestato l'uomo, credendolo ancora una donna, per una violazione sull'uso del velo, ma durante l'interrogatorio si sono accorti della vera identità del sospetto. Ranma 1/2. Totò nei "Soliti sospetti" istruiva la banda di Gassmann con creatività e non da meno è questo signore austriaco. L'uomo ha pensato di compiere una rapina nell'istituto di credito di Vienna ed aveva già messo a punto un piano: gli mancava solo un passamontagna. Accortosi troppo tardi del deficit, l'uomo si è avvolto la faccia con delle garze a mo' di mummia faraonica e, nonostante l'evidente bendaggio, è riuscito ad entrare nella banca e minacciando una dipendente, dove si è intascato un notevole quantitativo di denaro. Neanche Lupin III. "Se una gallina può fare delle uova d'oro, perchè un gallo non potrebbe avere comunque degli incassi?" E' quello che deve avere pensato un rapinatore di Columbus (USA, Ohio): l'uomo ha infatti derubato una drogheria travestito da pollo (con tanto di ali e becco, cfr foto in basso), intimando al padrone del negozio di consegnarli il denaro, armato di una pistola. Le immagini del circuito di sicurezza hanno lasciato allibito il sergente Shaun Laird, della polizia di Columbus: «È abbastanza straordinario, non ci è mai capitata una cosa del genere. Abbiamo gente che ogni tanto si mette dei baffi finti, ma mai nulla del genere». Non era certo un pollo. Quando sono troppi i galli a cantare, non si fa mai giorno. Non istanno bene due galli in un pollaio. Uccidi il gallo per spaventare la scimmia. Se qualcuno vi dà la parte bianca del pollo, non chiedete anche la zampa. Non è buon anno quando il pollo becca il gallo. Va bene basta con questi detti. Dblk
« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

4 Comments:

At gio nov 03, 07:44:00 PM 2005, Anonymous Kirarapay said...

Tutti questi polli in periodo di peste aviaria...non sarai mica un untore???:D ci andiamo sabato, vieni con noi??Siamo io, una mia amica, mia sorella, il ragazzo di mia sorella e una sua amica.mandami sms x farmi sapere.bacio.

 
At gio nov 03, 09:57:00 PM 2005, Blogger Dblk said...

Hai una sorella? Ciao, Dblk

 
At ven nov 04, 12:33:00 PM 2005, Blogger alberto calligaris said...

grazie di essere passato dalle mie parti. se poi passi veremnte dalle mie parti (GB), fammi sapere.
ciao.

 
At ven nov 04, 02:46:00 PM 2005, Blogger Undine said...

Io avrei ripiegato sul pulcino, più commovente, oppure sul tacchino, più chic.

 

Posta un commento