Dblk: accidere ex una scintilla incendia passim: Do you really want to hurt me?



Do you really want to hurt me?

Dato che qualcuno si è lamentato per la mancanza di una certa rubrica, ecco che che torna la gossip column più temuta dalle star, da Hoolywood a Bollywood, "Do you really want to hurt me?". Ospite di oggi è Courtney Love. La rockstar che all'anagrafe risponde al nome di Courtney Love Michelle Cobain, nasce il 9 Luglio del 1964 e da quel giorno le sue vicissitudini sono tante. Dal matrimonio con Kurt Cobain all'assunzione di droghe. E sembra che proprio il consumo di queste l'abbiano portata al risultato che vediamo oggi. Che belli erano i tempi in cui (come nella foto a sinistra) trattenevi il respiro, aspirando l'aria del tuo collo, in modo da apparire più longilinea, perfetta. Oppure quelli in cui posavi per la copertina del tuo singolo American sweet heart che diciamocelo, ha venduto molto per quella effige. Infine come non ricordare una delle tue frasi più famose "I'm not going to hurt anybody other than that dick who keeps writing songs about me." parlando dell'ex Nirvana Dave Grohl; certo tu non picchi nessuno (questa è una battuta alla David Letterman, tutti ci ricordiamo le tue imprese con i telefoni stile Naomi Campbell). With Love. Dblk
« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

11 Comments:

At sab apr 22, 12:47:00 PM 2006, Blogger Ed said...

Il problema è che quando si esagera da giovani, spesso i risultati si vedono più in là negli anni.
Per Syd Barrett e Rocky Eriksonn il discorso è diverso: loro sono partiti subito, purtroppo.

 
At sab apr 22, 12:50:00 PM 2006, Anonymous noberlusconi.splinder.com said...

Se anche tu ti opponi alla possibile ed eventuale elezione di Silvio Berlusconi a Presidente della Repubblica, aderisci a questo blog: noberlusconi.splinder.com! Puoi: inviare la tua adesione oppure sostenere la campagna inserendo uno dei nostri banner/bottoni nel tuo blog.
Grazie! Fate girare! Più siamo, meglio è!

 
At sab apr 22, 02:52:00 PM 2006, Blogger derbeer said...

Accidenti, che cambiamento!

 
At sab apr 22, 06:58:00 PM 2006, Blogger Dblk said...

Già, chissà se i Pink avrebbero avuto qualcosa di diverso da dire se fosse rimasto nella band? Ciao, Dblk

 
At sab apr 22, 10:00:00 PM 2006, Anonymous Anonimo said...

PORKO KAYSER ke fatika x ritrovare il tuo blog nn lo trovavo + ahaha....cmq cm va spero ttt ok...nn t liberi d me eh ricordalo primo o poi la xfida torna....kiss by MAFIA

 
At dom apr 23, 11:46:00 PM 2006, Anonymous Ez3kiel said...

Anche dopo l'uscita dai Pink Floyd, Syd Barret ha fatto due ottimi album (non per niente si tratta di pezzi storici della psichedelia).
Ho letto tempo fa che durante le registrazioni di "The Dark Side Of The Moon" si presentò nello studio con aria assente, dicendo che avrebbe voluto collaborare al lavoro. Ma i Pink Floyd gli dissero che poteva andare...

 
At mar apr 25, 05:42:00 PM 2006, Anonymous andrea said...

aspetto articolo più gustosi, magari politici o religiosi... o i cartelli strani che fanno ridere!
Un saluto grande a te e a dblk!
(scherzo lo so che siete la stessa persona... credo!)
Andrea

 
At mar apr 25, 06:46:00 PM 2006, Blogger Dblk said...

Quanto sei difficile! Cercherò di accontentarti (e comunque lo sai che io sono low profile). Ciao, Dblk

 
At mer apr 26, 12:21:00 PM 2006, Anonymous velenero said...

...ma la mia non era una lamentela... volevo solo sottolineare la latizanza di questa splendida e frivola rubrica... :)

 
At mer apr 26, 02:30:00 PM 2006, Anonymous Kirarapai said...

Marò.. La morte di un mito @_@ cmq si sono in contrasto i miei post, per forza!a volte baciare qualcuno perchè lo ami non basta a tenertelo accanto.. in realtà non sono poi così in contrasto..

 
At gio apr 27, 10:24:00 AM 2006, Blogger Dblk said...

Velenero: lo so lo so. E spero di averti accontetato! :) Ciao, Dblk

 

Posta un commento