Dblk: accidere ex una scintilla incendia passim: Katie Melua: Piece by Piece



Katie Melua: Piece by Piece

Per una volta rubo il lavoro a Ed e mi dedico a dei consigli musicali. Come avrete capito dal titolo l'artista che vi suggerisco oggi è Katie Melua. Nata in Georgia (Urss) nel 1984, Katie cresce nell'Irlanda divisa fra protestanti e cattolici. La cantante esordisce nel 2003 con "Call off the search", con un discreto successo, successo che replica triplicandolo con l'ultimo album "Piece by Piece" uscito nel 2005 e in una special edition nel 2006. Proprio di quest'ultimo parliamo oggi. Il disco si presenta pulito, vecchia maniera come si direbbe oggi, quasi sia stato registrato su nastro e non digitalmente. Il genere della artista è un mix fra jazz/swing molto piacevole che in parte cavalca quel gusto moderno per la musica anni '50/'60 che fecero la fortuna di Frank Sinatra & soci. Ma non solo. Katie Melua infatti propone cover quali "Blues In The Night", splendida come quella interpretata da Tony Bennett, e "Lucy in the sky with diamonds" in versione live, che lascia sbalorditi anche i puristi beatlesiani. La cantante però offre anche canzoni ben costruite quali "Half way up the Hindukush" e i singoli "Nine million bicycles" canzone d'amore con un retrogusto quasi medioevale e "It's only pain". Perfetto per momenti di relax, per ritrovare un po' di pace, per innamorarsi. Dblk
« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

3 Comments:

At sab nov 04, 04:41:00 PM 2006, Blogger Ed said...

Accipicchia quant'è giovane!!
Ho proprio voglia di ascoltarla.
Per quanto riguarda il lavoro non ti preoccupare: difficilmente mi spingo più in là del 1977 :-)

 
At sab nov 04, 04:54:00 PM 2006, Blogger STELLA said...

Ti ho aggiunto ai blog amici, spero che tu faccia lo stesso! Grazie!

 
At lun nov 06, 08:59:00 AM 2006, Blogger Dblk said...

Ed: Fai bene, credo sia uno dei dischi migliori degli ultimi tempi.
Stella: Fatto. Ciao, Dblk

 

Posta un commento