Dblk: accidere ex una scintilla incendia passim: Le Grandi Interviste Di Dblk



Le Grandi Interviste Di Dblk

La seconda puntata del nuovo ciclo de "le grandi interviste di Dblk" ha il piacere e l'onore di ospitare Ed. Amante della psichedelia anni 60, del Rock'n'Roll migliore, esperto di musica, Ed dedica post alla politica e ai tempi moderni con sarcasmo e perfetta conoscenza dei fatti. Ideatore di Sondaggiami, adesso è Vice presidente di Bloggoverno.
Ma lasciamo spazio all'intervista:

1. Nome (o nickname).
Ed

2. Il tuo blog si chiama “Un per cento” (1%) e la spiegazione del nome la dai dicendo che “stando alle statistiche, i cinquantenni che gestiscono un blog sono circa l'1% e io faccio parte di questo 1%”. Data la percentuale non posso evitare di chiederti perché hai deciso di aprire un blog.
Ho aperto il blog quasi per gioco. Pensa che in realtà all'inizio avrei voluto fare un sito di informazione sulla mia città, ma non trovando collaboratori, un mio amico mi ha detto: "Visto che hai voglia di scrivere potresti intanto iniziare con un blog".

3. Una delle prime cose che si notano nel tuo blog è la tua cultura musicale soprattutto per quella che io definisco “la rubrica della domenica” in cui ogni volta presenti una band, un cantante. Fra le diverse di cui hai scritto qual è la tua preferita?
Esatto: pure io la chiamo "la rubrica della domenica" e ho voluto inserirla per dare uno stile al blog. Pensavo di recensire un libro, o un film, ma sarebbe stato poco originale, così ho deciso per il disco.
E' la recensione di "Miasma" di Bevis Frond perché quel disco e quel musicista mi sono rimasti nel cuore.

4. Suoni qualche strumento o ti piacerebbe saperne suonare qualcuno in particolare?
Non suono nessun strumento e mai ho tentato di imparare anche se mi piacerebbe suonare la chitarra

5. Mick Jagger o George R. Waters?
Mick Jagger, senza dubbio.

6. A proposito di musica (o pseudo tale) in questo periodo si è fatto un gran parlare delle Prussian Blue, due gemelle 13enni che anche tramite le loro canzoni inneggiano alla superiorità della razza bianca. Che idea ti sei fatto?
Nel mondo c'è troppa ignoranza e troppe persone che si lasciano manipolare pur di far soldi. Il razzismo ha le sue radici lì ed è lì che bisognerebbe intervenire per evitare che certe cose possano di nuovo accadere. Mi riferisco all'antisemitismo, per esempio. La storia moderna (dal 1900 ai giorni nostri) dovrebbe avere un ruolo primario nelle scuole.

7. Quali possono essere i motivi che portano a questi estremismi? Anche perché sembra strano o singolare che in un mondo di comunicazione non siano emersi i danni che questi comportano.
La risposta l'ho data alla domanda precedente. Posso aggiungere che ovviamente, a mio parere, c'è qualcuno che soffia sul fuoco.

8. Potremmo pensare che magari non tutti prestino ascolto alle radio, tv e ai giornali o leggano libri. A questo punto bisogna però ricordare il doveroso impegno dei genitori o di chi ricopre un ruolo nell’educazione. Dato che so che hai un figlio tu parli mai di questi argomenti con lui?
Credo che per un ragazzo una delle cose più importanti per la sua formazione sia proprio l'educazione che riceve dai genitori. Per me è stato così e credo di aver fatto per mio figlio ciò che i miei genitori hanno fatto per me. con lui ho sempre avuto (e spero di averlo sempre) un bel rapporto anche di amicizia.

9. Rimaniamo in tema di attualità. Molti opinionisti e politologi stanno scommettendo su una futura guerra all’Iran di Mahmoud Ahmadinejad. Facciamo un toto-causa della scoppio. Dimmi almeno tre motivazioni che saranno addotte per giustificare l’attacco a Teheran e tre che tu pensi saranno la realtà dei fatti.
L'Iran è il quarto produttore al mondi di petrolio. Gli USA sono in crisi e da qualche parte devono pur andarlo a importare. Esportano democrazia e importano petrolio.
Ho letto una cosa che mi ha sorpreso: secondo alcuni sondaggi (eheheheheh) gli americani sono contro la guerra in Iraq, ma favorevoli a quella eventuale in Iran. Gli esperti dicono che gli americani sono contro le guerre quando le stanno perdendo. Allora bisogna farne un'altra per vincerla. Manco fosse una partita di basket!
Ormai si sa tutto in anticipo e l'informazione spesso gioca d'anticipo per cui sconvolge un po' i piani dei potenti. Si diceva di un aereo telecomandato che sarebbe dovuto andare a bombardare i siti nucleari iraniani, scatenando la reazione iraniana su Israele. Visto che lo sanno tutti, l'amministrazione USA troverà un nuovo pretesto perché è tutto scritto: gli USA stanno preparando il terreno per attaccare la Cina. Secondo il PNAC (che credo adesso sia tradotto anche in italiano in internet) l'anno dovrebbe essere il 2012, credo.

10. Dato che credo che credo che l’olio nero sarà una delle tue risposte, una recente proposta del controverso presidente iraniano (per le sue idee antisemite e non solo) è quella di vendere il petrolio ai Paesi più poveri a prezzi minori di quelli contrattati dal mercato. Cosa ne pensi?
Penso che il prezzo del petrolio dovrebbe essere calmierato per tutti e che bisognerebbe cominciare a prendere in seria considerazione nuove fonti di energia alternativa.

11. Rimaniamo in tema di stati canaglia. Poco tempo fa un telepredicatore aveva auspicato che qualcuno uccidesse il presidente venezuelano Chavez, considerato un nemico pericolosissimo per gli USA. Vorrei avere una tua opinione su questa vicenda e sul ruolo di questi telepredicatori.
Il telepredicatore e Chavez li prenderei e li metterei su un'isoletta dell'atlantico. Entrambi, consciamente, fanno il gioco degli USA. Non ho più seguito la politica sud americana, ma ho contatti con amici (di sinistra) che mi dicono che Chavez è un populista che porta i suoi soldi in Svizzera. Davanti al resto del Sud America si pone come l'anti USA per eccellenza, ma poi nella realtà anche lui ha i suoi bravi intrallazzi.

12. A questo punto è lecito chiedersi cosa stia facendo l’ONU in questo clima (dalle tue parti inoltre leggo che tu non stimi Kofi Annan).
Sono stato frainteso :-) Kofi Annan fa quello che puo' perché l'ONU, di fatto, non esiste più.

13. Spostiamoci in Italia. Che idea ti sei fatto di Ricucci e della sua scalata furbesca?
Quella che si sono fatti tutti: un furbetto del quartierino in una storia più grande di lui. Adesso aspetto che faccia dei nomi.

14. Qualcuno ha detto che sembra di essere tornati nell’Italia della P2 (o forse di non esserne mai usciti). Che ne pensi?
Non ne siamo mai usciti, anzi, il Piano di Rinascita è stato quasi completato dall'ultimo governo che abbiamo avuto: basta leggere il piano della P2 e vedere le leggi che sono state fatte.

15. A proposito della loggia più famosa del Bel Paese, leggo nel tuo weblog che Costanzo non è l’uomo più simpatico che tu conosca.
Mi è antipatico. A parte che era un piduista e le persone che fanno (o hanno fatto) parte di associazioni losche e ambigue non piacciono.

16. Parlando di Misteri Italiani, mi dici il tuo pensiero sulle stragi della stazione di Bologna? Cossiga tempo fa aveva dichiarato che l’esplosione era stata causata da una bomba palestinese trasportata di nascosto sui vagoni di un treno.
Tutto è possibile. In quegli anni in Italia ne succedevano di tutti i colori, non per niente quel periodo è considerato quello della "strategia della tensione". Già che ci siamo, sarei grato a Cossiga se mi dicesse chi ha deciso di uccidere Moro.

17. Un altro mistero sono le recenti elezioni italiane. Tu sei stato uno degli ideatori di Sondaggiami, il blog il cui scopo, spiegato in modo semplice, era falsare i sondaggi in modo da far ottenere al Cavaliere un maggior numero di voti virtuali. A questo punto forse sei da additare come un responsabile di questa bagarre di sondaggi. Da cosa pensi sia dipesa questa incongruenza fra pre e post voto?
Sondaggiami è stata una goliardata che ha dimostrato quello che pensavo quando mi è venuta l'idea di farlo: l'epoca dei sondaggisti è finita e infatti pare stiano andando tutti a studiare negli USA. Le persone sono stanche di sentirsi chiedere cosa mangiano, cosa bevono e come fanno l'amore. L'unico segreto rimasto (per il momento) è quello dell'urna e secondo me molti si sono vendicati (vedi gli exit poll) dicendo il contrario. Una volta neppure mia madre mi chiedeva per chi avrei votato.

18. Toto Quirinale: chi vorresti vedere come Presidente della Repubblica?
Sento parlare di Tina Anselmi. Sarebbe bello. Pensa: un comunista Presidente della Camera e una donna al Quirinale. Sarebbe già un bel segno e un'immagine diversa dell'Italia. Peccato che la Melandri sia del 62...:-)

19. Sempre in ambito di candidature si sta facendo un gran parlare di una probabile elezione di Giulio Andreotti al senato. Favorevole o contrario?
Contrario, decisamente. Andreotti dovrebbe farsi da parte definitivamente. Questa Italia non gli appartiene più e deve metterselo bene nella gobba.

20. Il 25 Aprile è la festa della liberazione, festa che in alcune parti di Italia non è celebrata come tale (a Predappio si trovano ancora i calendari con il 25 Aprile colorato di nero). Che valore ha per te questa giornata?
Il 25 aprile per me è una data importante.Sulle montagne vicino a dove abito io, dopo l'8 settembre 43 si è combattuto e molti non sono più tornati a casa. Conosco molti partigiani coi quali approfitto di questa giornata per fare quattro chiacchiere e per non dimenticare mai quello che hanno fatto per liberare l'Italia dal nazi-fascismo. Qua da noi la scorsa notte hanno bruciato il tricolore e imbrattato le lapidi su cui sono scritti i nomi dei caduti e ciò dimostra purtroppo quello che penso di continuo: il fascismo c'è, è strisciante e colpisce a tradimento.

21. Conduttori tv: meglio Ferrara o Fede?
Mi fanno ribrezzo entrambi, ma almeno Ferrara sa di politica.

22. Floris o Gad Lerner?
Floris, anche se è dura eliminare Gad Lerner.

23. Lucia Annunziata o Irene Pivetti?
Mi stanno entrambe sul gargarozzo.

24. A proposito da te leggo che credi che Bruno Vespa sia un falso. Come mai?
Lo vedo da come si strofina le mani.

25. Sei dello stesso avviso anche per Simona Ventura.
Lo vedo dal suo sguardo.

26. Che idea ti sei fatto delle blogstars?
All'inizio le avevo sopravvalutate (tendo spesso a sopravvalutare gli altri e a sottostimare me stesso) poi ho scoperto che hanno due gambe come me, anche se molti sono davvero in gamba. Solo che sono troppo pieni di sè, ecco.

27. Sophia Loren o Gina Lollobrigida?
Sophia Loren. Ma perché non Elizabeth Taylor?!

28. Cosa facevi il 4 Agosto 1974?
Stavo dando dei bacini a una francesina :-)

29. Vuoi aggiungere qualcosa?
Vorrei solo aggiungere che è un piacere aver trovato tramite il blog ragazzi come te. Gente in gamba, con le idee sane e chiare, una bella sorpresa, davvero. Il futuro siete voi, giocatevela bene!

30. Per concludere oltre a ringraziarti per avere accettato l’intervista, la classica domanda alla Marzullo. Ghandi diceva: “Se esiste un uomo non violento, perché non può esistere una famiglia non violenta? E perché non un villaggio? una città, un paese, un mondo non violento?”. Che ne pensi?
E' il mio desiderio principale: un mondo in cui non ci siano più lotte, né guerre.
Ringrazio ancora Ed per la disponibilità, e a te che hai letto l'intervista, dico stai attento, perchè il prossimo intervistato potresti essere tu! Dblk
« Home | Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »
| Next »

7 Comments:

At gio apr 27, 12:36:00 PM 2006, Anonymous capemaster said...

31. e ora che fai parte delle blogstar anche tu che mi dici?

grande Ed, grande Dblk come al solito

 
At gio apr 27, 04:52:00 PM 2006, Blogger Massimo said...

32. meglio blogstar o doppiobrodo star?

dblk: oramai non si salva più nessuno

 
At gio apr 27, 05:40:00 PM 2006, Anonymous velenero said...

Bravo Dblk e splendido Ed!

@Cape e Max: siete due merde...! :D

 
At gio apr 27, 07:33:00 PM 2006, Anonymous diderot said...

la rubrica della domenica è imperdibile!

 
At ven apr 28, 11:08:00 AM 2006, Blogger Prof.Spalmalacqua said...

Finalmente delle interviste senza condimento di gossip e "futilità" varie.
Quanti strappi di carta igienica usi o bevi il brodo col risucchio.
Complimenti a tutteddue.
Prof.Spalmalacqua

 
At mar mag 02, 06:27:00 PM 2006, Blogger Undine said...

Ancora una grande intervista di Dblk, ottima e ben calibrata. E un fantastico Ed, degno di mille baci rock!

 
At mer mag 03, 11:36:00 AM 2006, Blogger Dblk said...

Tutti: Grazie. Ciao, Dblk

 

Posta un commento